CAAF

Dal 1° luglio 2020 ai lavoratori dipendenti in possesso di un reddito complessivo fino a 28.000euro spetta il nuovo trattamento integrativo per un importo massimo di 600 euro da rapportareai giorni di lavoro del secondo semestre 2020. Il trattamento integrativo sostituisce ilBonus Irpef rimasto in vigore fino al 30 giugno 2020.

Per i lavoratori dipendenti in possesso di un reddito complessivo da 28.000 a 40.000 euro spettaun’ulteriore detrazione il cui importo, di valore massimo fino a 600 euro, va rapportato ai giorni dilavoro del secondo semestre 2020 e diminuisce all’aumentare del reddito.

Sia il trattamento integrativo che l’ulteriore detrazione qualora non riconosciuti dal datore di lavoro in busta paga oppure riconosciuti per importi non spettanti vengono conguagliati nella dichiarazione dei redditi.