CAAFFisco

 

Anche nel 2016 il 730 non verrà inviato a casa, la procedura rimane come quella dello scorso anno e quasi certamente, al contrario di quanto detto in precedenza, non saranno inserite le spese farmaceutiche.

“Gli scontrini della farmacia potrebbero non rientrare nel prossimo 730 precompilato”. Lo ha sottolineato Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate, in audizione alla Camera, specificando che «Ci sono dei problemi tecnici, stiamo finendo di verificare».

Per poter essere seguiti e tutelati e non perdere rimborsi di somme, anche consistenti, rivolgetevi al Caf per la compilazione del 730.

Come ogni anno, a coloro che nell’anno precedente hanno fatto la dichiarazione dei redditi al nostro Caf (730 o Unico), invieremo per mail o sms una proposta di appuntamento per la dichiarazione del 2016, che potrà essere modificata telefonando al numero verde 800496168, attivo a partire dal 29 marzo. Sempre a questo numero si potranno avere informazioni e richiedere eventuali nuovi appuntamenti per la dichiarazione dei redditi 2016. Presentare il modello 730 ANCHE