Detrazioni per spese di istruzione

Per l’anno 2018 di chirazione dei redditi 2019 è fissato in 786 euro il limite massimo di spesa detraibile del 19$ spettante per le spese di frequenza di scuole di cui alla lettera e-bis ossia per scuola materna, per scuola, elementare, per scuola media e per scuola superiore.  Tale limite è previsto per ciascun alunno/studente.…

Spese di ristrutturazione edilizia con risparmio energetico. La detrazione è valida anche se manca la comunicazione

Comunicato stampa Agenzia delle Entrate La mancata o tardiva trasmissione all’Enea delle informazioni sui lavori di ristrutturazione che comportano risparmio energetico non fa venir meno il beneficio della detrazione fiscale. È il chiarimento contenuto nella risoluzione n. 46/E di oggi, con cui l’Agenzia delle Entrate, condividendo un parere espresso dal Ministero dello sviluppo economico, chiarisce…

730: dal 15 aprile si può accedere alla dichiarazione online, ma l’86% dei contribuenti si rivolge ai CAF

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato che dal 15 aprile si può consultare la propria dichiarazione, ed inviarla dal 2 maggio, leggi comunicato stampa. Sono oramai 5 anni che è entrato in vigore il 730 precompilato, questa innovazione avrebbe dovuto facilitare il contribuente e permettergli di potere accedere direttamente alla compilazione della sua dichiarazione dei redditi.…

Attenzione alla tassazione sui Premi di Risultato

Fai controllare la tua Certificazione Unica rilasciata dal datore di lavoro. Se  hai percepito  anticipi di Premi di Risultato, e in fase di verifica è stato raggiunto l’obiettivo incrementale, questi anticipi potrebbero essere stati assoggettati a tassazione ordinaria, pertanto hai pagato maggiori  imposte (all’aliquota marginale del tuo reddito). Per beneficiare della detassazione di questi premi, ad una aliquota  agevolata…

Reddito di cittadinanza, dalle domande presentate fino ad ora, emergono profili difficilmente collocabili al lavoro.

Delle 5.200 domande di reddito di cittadinanza fatte sinora dai cittadini modenesi, una gran parte (oltre 3.600) è passata dai Centri di assistenza fiscale.Quasi 1.100 domande sono state trattate dagli uffici di Modena e provincia del Caf della Cgil, pari circa a 1/3 delle domande presentate tramite i Caf.Nonostante le condizioni di incertezza legate alla tardiva firma della convenzione con l’Inps,…